Permessi brevi orari soggetti a recupero

Docenti e ATA

Modalità di recupero del permesso orario (DOCENTI E ATA)

Il dipendente è tenuto a recuperare le ore non lavorate entro i due mesi lavorativi successivi a quello della fruizione del permesso, in una o più soluzioni in relazione alle esigenze di servizio.

DOCENTI: Il recupero avverrà prioritariamente con riferimento alle supplenze o allo svolgimento di interventi didattici integrativi, con precedenza nella classe dove avrebbe dovuto prestare servizio il docente in permesso.

ATA: È bene che il recupero sia concordato con il Dsga.