DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO

RIFERIMENTI NORMATIVI: La legge n. 52 del 6 marzo 2001 disciplina la donazione di midollo osseo ed integra le disposizioni normative in materia di prelievo di cellule staminali, midollari e periferiche a scopo di trapianto dettate dalla legge 4 maggio 1990, n.107, oggi abrogata per effetto della legge n. 219 del 21.10.2005.

I donatori di midollo osseo con rapporto di lavoro dipendente hanno diritto a PERMESSI RETRIBUITI per il tempo occorrente all’espletamento dei seguenti atti:

  • prelievo finalizzato all’individuazione dei dati genetici;
  • prelievi necessari all’approfondimento della compatibilità con i pazienti in attesa di trapianto;
  • accertamento dell’idoneità alla donazione, ai sensi dell’articolo 3 della legge 4 maggio 1990, n. 107.

FAQ