Il dipendente:

  • presenta idonea certificazione rilasciata dalla struttura sanitaria con l’indicazione delle giornate di degenza necessarie al prelievo di sangue midollare, eseguito in regime di ospedalizzazione, e per quelle successive alla donazione, per il completo ripristino del suo stato fisico, secondo quanto certificato dall’équipe medica che ha effettuato il prelievo di midollo osseo.
  • NON È AMMESSA L’AUTOCERTIFICAZIONE.