Malattia del bambino

Art. 12 CCNL 2006-09

  • Spetta anche al personale a tempo determinato (nel periodo della nomina).
  • Da poter fruire solo alternativamente tra padre e madre
  • È necessario il certificato di un medico convenzionato con il SSN
  • La malattia è illimitata nei primi 3 anni di vita del bambino:
  • I primi 30 gg. di ciascun anno di vita del bambino (non solare o scolastico!) sono retribuiti per intero
  • Se si superano i 30 gg. (sempre in ciascun anno di vita del bambino) la malattia è illimitata ma senza retribuzione.
  • Tra i 4 e gli 8 anni del bambino spettano 5 giorni al padre e 5 giorni alla madre (in ciascun anno dai 4 agli 8 anni) senza alcuna retribuzione.
  • Tutti i periodi, compresi quelli eventualmente non retribuiti, si computano nella anzianità di servizio (punteggi per anno di servizio di ruolo o per i supplenti).